Tipi di gravidanza e complicazioni: gestione e trattamento

Agosto 12, 2021

Generalmente, la gravidanza si verifica quando un ovulo viene fecondato dallo sperma dopo che l’ovaio è stato rilasciato durante l’ovulazione. Le uova fecondate poi viaggiano verso l’utero, dove avviene l’impianto, che si traduce in gravidanza. Ad esempio, un periodo medio di gravidanza dura quaranta settimane. Pertanto, la diagnosi precoce della gravidanza e le cure dei genitori si traducono in una gravidanza sana. Inoltre, diversi fattori possono influenzare la gravidanza, come l’età, l’esposizione alla violenza e la salute della madre. Pertanto, è essenziale monitorare la gravidanza per la salute del bambino. Nella mia discussione, descriverò i tipi di gravidanza, le cause e il trattamento per controllare i problemi. Alcuni tipi di gravidanza includono la gravidanza intrauterina, la gravidanza singola, la gravidanza multipla e la gravidanza ectopica. Inoltre, parlerò anche di alcune delle complicazioni comuni della gravidanza.

Diversi tipi di gravidanza

Gravidanza intrauterina

L’intrauterina è un tipo tipico di gravidanza che si verifica quando il feto o i feti si impiantano all’interno dell’utero. La placenta è infine formata per lo sviluppo dell’embrione in un bambino. Pertanto, la gravidanza intrauterina è definita come un sacco gestazionale che contiene un polo fetale o sacco vitellino. Durante questo tipo di gravidanza, il bambino può sperimentare una restrizione della crescita intrauterina (IUGR). IUGR si verifica quando il feto non cresce come di solito previsto. IUGR può verificarsi in due tipi, simmetrico e asimmetrico. Quando le parti del corpo del bambino sono simili si parla di simmetria. Asimmetrico è quando le dimensioni della testa e del cervello del bambino sono normali e l’altro corpo è piccolo.

Cause e trattamento di IUGR

IUGR si verifica quando il feto non riceve il nutrimento e i nutrienti necessari. Inoltre, IUGR si verifica quando c’è un problema con il flusso di sangue nel cordone ombelicale che collega il bambino alla placenta. Le cause di questa restrizione della crescita possono essere il consumo di alcol, il fumo o l’uso di droghe da parte di una donna incinta. Altre cause possono includere ipertensione, gravidanze multiple, condizioni mediche. La restrizione della crescita intrauterina viene diagnosticata attraverso l’altezza del fondo uterino, dove il medico controlla la crescita del bambino misurando la pancia della madre. Inoltre, può essere diagnosticato monitorando la frequenza cardiaca e i movimenti fetali. Inoltre, il trattamento per IUGR dipende dal periodo della gravidanza. Se il bambino ha il problema, i medici aiutano a gestire la condizione assicurando che la madre segua una dieta sana e nutriente.

Gravidanza extrauterina

La gravidanza ectopica si verifica quando un ovulo fecondato viene impiantato al di fuori delle pareti principali dell’utero, come l’addome dell’utero. L’ectopico si verifica comunemente nella tuba di Falloppio. L’ectopico si verifica quando l’ovaio non riesce a raggiungere l’utero ma si impianta invece nella tuba di Falloppio. Una gravidanza extrauterina può portare a significativi rischi per la salute come emorragie interne. Inoltre, questo tipo di gravidanza può verificarsi contemporaneamente, che è definita gravidanza eterotopica. Tuttavia, le condizioni eterotopiche sono state a un tasso più elevato a causa delle tecnologie di riproduzione assistita e della fecondazione in vitro.

Cause e trattamento

Alcune delle cause della gravidanza ectopica includono condizioni mediche derivanti dal trattamento dell’infiammazione e della cicatrizzazione delle tube di Falloppio. Inoltre, altre cause collegate sono disabilità congenite, fattori ormonali e anomalie genetiche. Alcuni dei fattori di rischio che portano a una gravidanza extrauterina sono la precedente gravidanza ectopica, le infezioni, il fumo e il trattamento della fertilità. Ad esempio, se una persona ha avuto un’ectopia durante l’ultima gravidanza, ha un’alta probabilità di prenderne un’altra. Le malattie sessualmente trasmissibili come la gonorrea possono portare a infiammazioni nelle tube di Falloppio, aumentando il rischio di gravidanza extrauterina. Come la gravidanza intrauterina, il fumo di sigaretta aumenta il rischio di contrarre una gravidanza extrauterina.

Tuttavia, questo tipo di gravidanza può portare a complicazioni come lo scoppio del tubo se non viene effettuato alcun trattamento. Alcune delle varie terapie di ectopica includono farmaci e interventi chirurgici. I medici danno farmaci prescritti per contenere e gestire l’ectopico dal causare lo scoppio dei tubi. Il farmaco comunemente usato per gestire la condizione è il metotrexato.

Gravidanza singola e gravidanze multiple

La gravidanza singola si verifica quando uno spermatozoo feconda un uovo e forma un feto. Una canottiera è il tipo più comune di gravidanza sperimentato dalla maggior parte delle donne. Tuttavia, a differenza di altri tipi di gravidanza, la gravidanza singola provoca pochissimi sintomi. D’altra parte, le gravidanze multiple si verificano quando più ovuli vengono fecondati contemporaneamente o quando due spermatozoi entrano in un uovo. Le gravidanze multiple possono verificarsi anche quando lo sperma feconda un uovo e poi si divide in due zigoti. Ad esempio, se un uovo si divide in più zigoti, risulterà in gemelli identici. Allo stesso modo, se due spermatozoi fecondano un’ovaia, risulterà in gemelli fraterni e in fraterni se viene fecondata più di un’ovaia.

Gravidanza molare

Un ovulo fecondato in modo anomalo generalmente provoca una gravidanza molare; ci sono due tipi, gravidanze molari complete e parziali. Il molare parziale traspira quando due spermatozoi fecondano un singolo uovo ma nessuno sviluppo di due feti. Un molare completo si verifica quando la placenta si forma nell’utero senza il feto da sostenere. Queste condizioni portano principalmente all’aborto spontaneo perché il feto non può svilupparsi in modo sicuro a causa di complicazioni.

Cause e trattamento

La maggior parte delle gravidanze molari si verificano a causa di problemi genetici specifici quando lo sperma fertilizza un uovo, a differenza di una gravidanza normale in cui la placenta si forma per supportare lo sviluppo dell’embrione; con un molare, si forma un tumore all’interno dell’utero invece di una placenta. Una gravidanza molare si verifica dopo un aborto spontaneo, ectopico o una gravidanza riuscita quando le cellule rimangono nell’utero; per esempio, un ovulo fecondato si impianta al di fuori dell’utero nella gravidanza ectopica. Tuttavia, i sintomi comuni del molare includono movimento fetale, vomito grave, pressione sanguigna estrema e sanguinamento vaginale entro tre mesi di gravidanza.

La gravidanza molare viene diagnosticata ottenendo un’ecografia dell’utero, che utilizza le onde sonore per sviluppare un’immagine dell’utero. Inoltre, può essere fatto attraverso esami del sangue. Il trattamento e la gestione della gravidanza molare comportano l’uso di curettage e dilatazione con aspirazione per rimuovere tutti i tessuti anormali dall’utero. Un’altra forma di trattamento include la rimozione chirurgica dell’intero utero. Tuttavia, non c’è modo di prevenire il molare, ma puoi ridurre la probabilità di complicanze; le gravidanze molari possono diminuire evitando un’altra gravidanza per almeno un anno dopo la gravidanza molare iniziale.

Gravidanza ad alto rischio

Una gravidanza in cui potenziali complicazioni potrebbero interessare il bambino o la madre è considerata una gravidanza ad alto rischio. Alcuni dei vari motivi per una gravidanza ad alto rischio includono l’età materna e le condizioni di salute durante la gravidanza o prima della gravidanza. Ad esempio, l’età della futura madre è un fattore di rischio comune per la gravidanza ad alto rischio. Pertanto, le gravidanze per le donne sotto i diciassette anni o sopra i trentacinque possono presentare complicazioni a rischio rispetto a diciotto-trenta. Inoltre, condizioni mediche esistenti come diabete, obesità, malattie autoimmuni e ipertensione possono provocare gravidanze ad alto rischio.

Altre cause di gravidanza ad alto rischio includono una storia familiare correlata di malattie genetiche o aborto spontaneo nella gravidanza precedente. Inoltre, condizioni mediche durante la gravidanza come il diabete gestazionale, la depressione e la preeclampsia possono portare a gravidanze ad alto rischio. Inoltre, ci sono vari modi per gestire le gravidanze ad alto rischio. Gli approcci includono una dieta sana, il mantenimento di un peso sano, un monitoraggio costante della glicemia e un corretto esercizio fisico.

Gravidanza addominale

Addominale si verifica quando un ovulo fecondato si impianta su tessuti o organi nell’addome di una donna. Ad esempio, la gravidanza addominale è estremamente rara, ma rappresenta un rischio significativo per la salute sia della madre che del feto quando si verifica. Può provocare forti emorragie interne se la placenta si separa dal tessuto o dall’organo addominale a cui è collegata. Inoltre, le complicazioni addominali impediscono al feto di ricevere nutrienti e sangue adeguati per la crescita sana del feto.

I segni e i sintomi della complicazione possono inizialmente essere simili a quelli di una gravidanza normale, come stanchezza, vomito occasionale e mancanza di mestruazioni. La gravidanza addominale può essere diagnosticata attraverso esami del sangue per misurare il livello di gonadotropina corionica umana per identificare il problema. Può anche essere analizzato utilizzando ultrasuoni e laparoscopia per confermare la diagnosi. In conclusione, tutti i tipi di gravidanza presentano alcuni problemi di salute comuni come obesità, aumento di peso, infezioni e ipertensione.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.